Spina di pesce

Esistono diversi modi di posa in opera dei parquet in legno massiccio, il più popolare è “spina di pesce”. Questo si utilizza nelle antiche case di città e negli appartamenti ristrutturati per mantenere l’aspetto e l’eleganza dello spazio, ma anche nei nuovi edifici residenziali poiché si addice ai mobili moderni. La sua posa in opera richiede l’ausilio di un posatore professionale con molta esperienza. Il parquet posato a “spina di pesce” decora il pavimento e ci rende orgogliosi di fronte ai nostri parenti, amici e conoscenti. I più orgogliosi saranno però proprio gli inquilini e lo stesso posatore che viene considerato un artista quando esegue correttamente il proprio lavoro artigianale.

Le tavolette vengono prodotte in vari spessori e lunghezze e posate come spina di pesce classica, singola, doppia o tripla e spina di pesce francese. La classica spina di pesce richiede la posa delle tavolette con angolo di 90 gradi in modo da incastrare il fronte di una con il lato dell’altra. Il parquet in legno massiccio ad incastro maschio e femmina presenta le tavolette “sinistre” e “destre” ovvero incastro maschio a sinistra e femmina a destra. Invece nella spina di pesce singola, doppia o tripla una, due o tre tavolette si incastrano frontalmente con il lato di una sola tavoletta. Queste vengono tagliate ad esempio con angolo di 45 gradi. Questa tecnica di posa in opera può essere utilizzata anche con il parquet senza incastro maschio e femmina come ad esempio lamparquet.